Universiade, Casoria è già pronta: consegnati all'Aru gli impianti sportivi

Universiade, Casoria è già pronta: consegnati all'Aru gli impianti sportivi



 3 giugno 2019
di MARCO CAIAZZO

Universiade, Casoria è già pronta: consegnati all'Aru gli impianti sportivi

 

Sono stati consegnati all’Agenzia Regionale Universiadi, in anticipo rispetto al cronoprogramma, i tre impianti sportivi di Casoria che saranno interessati dalle Universiadi: il Palacasoria, la Piscina comunale e lo stadio San Mauro. I lavori sono terminati a fine maggio, gli impianti accoglieranno le gare di taekwondo, pallanuoto e calcio.

Il palazzetto di Casoria, che era fermo da diversi anni, ha previsto la ristrutturazione totale dei due livelli, seminterrato e piano terra, attraverso il rifacimento degli impianti, dei rivestimenti, la tinteggiatura, nonché il potenziamento del sistema di sicurezza antincendio e nuovi sistemi di climatizzazione. 

In passato il Palacasoria ha rappresentato un punto di riferimento per lo sport in tutta l’area a nord di Napoli: era sede di numerose associazioni che praticavano discipline a livello agonistico e dilettantistico, e per diversi anni è stata la casa del pugilato. Poi il progressivo declino, l’abbandono e la chiusura: prima dell’inizio dei lavori per l’Universiade, il Palacasoria presentava problemi di infiltrazione ed era esposto ad atti vandalici continui, tant’è che nella fase iniziale del recupero è stata predisposta una bonifica totale della struttura.

Dopo l’Universiade, in programma dal 3 al 14 luglio a Napoli e in tutta la Campania, al territorio rimarrà una struttura riqualificata e funzionale, con una capienza di 2500 posti, che potrà tornare ad essere la casa dello sport di tutta l’area









 







Città di Casoria - P.zza Domenico Cirillo
Partita IVA 01505091213 - C.f. 80029310630
cookie Privacy
Sito web realizzato da PubblisitiWEB.it


Bussola della Trasparenza
Accesso civico
Wistleblowing - Segnalazione di illeciti