ASSEGNO UNICO

ASSEGNO UNICO E UNUVERSALE


 

ASSEGNO UNICO

A partire dal 1° Gennaio 2022 potrà essere presentata la domanda per il riconoscimento dell’ASSEGNO UNICO e sarà erogato mensilmente per il periodo compreso tra Marzo 2022 e Febbraio 2023.

La domanda può essere presentata:

In aggiunta al requisito di avere figli a carico, bisogna:

A chi spetta?

Spetta a tutti i Nuclei familiari con figli a carico che hanno:

Quali prestazioni verranno sostituite dall’Assegno Unico?

Il Premio alla nascita (Bonus mamma domani), l’Assegno di natalità (Bonus bebè), gli ANF e le detrazioni per i figli a carico al di sotto dei 21 anni. Chi maturerà il diritto all’assegno di natalità, entro il 31 gennaio 2022, continuerà a percepirlo fino alla data di scadenza della prestazione nel 2022. Rimarrà invece vigente il bonus nido.

L’importo spettante viene calcolato in base al valore ISEE e ai componenti del nucleo.

PER I POSSESSORI DI REDDITO DI CITTADINANZA NON VA PRESENTATA ALCUNA DOMANDA.

La richiesta sarà valida per il periodo compreso tra il mese di marzo 2022 e febbraio 2023. L’assegno sarà riconosciuto dal mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Ai nuclei familiari percettori del Reddito di Cittadinanza l’Assegno unico e universale è corrisposto d’ufficio dall’INPS, senza necessità di presentare apposita domanda.

L'Assegno unico e universale è corrisposto dall'INPS ed è erogato al richiedente ovvero, a richiesta anche successiva, in pari misura tra coloro che esercitano la responsabilità genitoriale, mediante accredito su conto corrente bancario o postale, ovvero scegliendo la modalità del bonifico domiciliato.

È necessario essere in possesso dell’Isee altrimenti si percepirà il minimo 50 €.















Città di Casoria - P.zza Domenico Cirillo
Partita IVA 01505091213 - C.f. 80029310630
cookie Privacy
Sito web realizzato da PubblisitiWEB.it


Bussola della Trasparenza
Accesso civico
Wistleblowing - Segnalazione di illeciti