INDICAZIONI su Green Pass BASE e RAFFORZATO

INDICAZIONI su Green Pass BASE e RAFFORZATO




OGGETTO:INDICAZIONI su Green Pass BASE e RAFFORZATO

 

Con la presente si porta a conoscenza delle SS.LL. che il decreto legge n. 172/2021 ha introdotto novità in materia di emergenza Covid-19.  

Difatti da lunedì 6 dicembre 2021 sono in vigore due tipologie di certificazione previste dal decreto legge 172/2021: Green Pass BASE e Green Pass RAFFORZATO (c.d. SUPER Green Pass).

Si forniscono di seguito alcune indicazioni e chiarimenti in merito a quanto previsto dalla recente normativa in merito al Green Pass, BASE e/o RAFFORZATO, richiesto a seconda del tipo di attività che si deve svolgere.

 

 

Differenze tra le due tipologie di Green Pass:

 

è rilasciato a coloro che sono vaccinati (validità 9 mesi dall’ultima vaccinazione) o sono guariti dal COVID-19 (validità 6 mesi dalla guarigione).

Chi possiede già un Green Pass per vaccinazione o guarigione NON deve scaricare una nuova Certificazione. Sarà l’App VerificaC19 a riconoscerne la validità.

Chi ha effettuato la terza dose o booster di recente, se non ha già provveduto, dovrà scaricare il nuovo Green Pass

viene rilasciato ai vaccinati, alle persone guarite dal COVID e a coloro che effettuano un tampone molecolare (validità 72 ore) o un tampone rapido (validità 48 ore) con esito negativo.

 

 

 

 

ATTENZIONE: il foglio rilasciato quando viene effettuato il vaccino o il richiamo del vaccino (booster) NON corrisponde al Green Pass.

È pertanto necessario acquisire lo specifico certificato del Green Pass utilizzando il codice di autenticazione (AUTHCODE) ricevuto via SMS o via email.

La Certificazione verde COVID-19 si può scaricare:

 

 


Dal 5 dicembre il Governo ha aggiornato l’applicazione “VerificaC19”. La nuova versione presenta la possibilità di selezionare la tipologia di verifica che si vuole effettuare (RAFFORZATA o BASE).

Per tale ragione il personale delegato ai controlli deve necessariamente aggiornare l’app “VerificaC19” sul dispositivo utilizzato per il controllo, scaricando nuovamente l’applicazione.

Selezionando la “Tipologia verifica BASE”, l’app riconoscerà tutti i green pass, sia quelli ottenuti con il vaccino o con la guarigione sia quelli ottenuti con l’esito negativo del tampone.

Se invece si seleziona la “Tipologia verifica RAFFORZATA”, il sistema leggerà solo i Qr Code relativi al Green Pass RAFFORZATI, senza distinguere tra vaccinato o guarito dal COVID.

 

 

 


Sono tenuti a possedere ed esibire la certificazione verde Covid-19 all’ingresso dei locali del Comune:
- il personale dipendente;

- i titolari di cariche elettive o di cariche istituzionali di vertice;

- i soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di
volontariato presso il Comune, anche sulla base di contratti esterni;

-  i visitatori che accedono a qualunque altro titolo (ad es. per lo svolgimento di una riunione o di un incontro, congresso):

 

 

 

SANZIONI

GREEN PASS “RAFFORZATO L’utente che accede nei luoghi dove è previsto senza averlo rischia la multa da 400 a 1.000 euro. Si tratta di: Spettacoli; - Eventi sportivi;  - Ristorazione al chiuso; - Feste e discoteche; - Cerimonie pubbliche

I gestori dei locali che non controllano il Super Green Pass rischiano la multa da 400 a 1.000 euro. Dopo tre multe in tre giorni differenti può scattare la chiusura del locale per dieci giorni. 

 

GREEN PASS “BASE” L’utente che accede nei luoghi indicati senza il green pass «base» rischia la MULTA DA 400 A 1.000 EURO.

 Si tratta di: - Treni ad alta velocità; - Aerei; - Trasporto pubblico locale (autobus, tram, metropolitane); - Palestre e piscine; - Spogliatoi; - Alberghi; - Attività sportive.

 

LAVORATORI. Rimangono invariate le sanzioni per i lavoratori. Chi viene trovato sprovvisto di green pass per cinque giorni di seguito deve essere sospeso. E rischia la sanzione da 600 a 1.500 euro. Il datore di lavoro che non effettua i controlli rischia la sanzione da 400 a 1.000 euro.

La presente circolare viene pubblicata all’Alboonline e nella Sezione dell’AmministrazioneTrasparente.

 

Si confida nella puntuale attuazione di quanto espressamente disposto dal Decreto Legge 172/2021.

 

                                                                                                       IL SEGRETARIO GENERALE

                                                                                                             Dott. Amedeo ROCCO

 

Files allegati da scaricare


Clicca qui per scaricare il file CIRCOLARE GREEN PASS RAFFORZATO.docx 68.92 KB








Città di Casoria - P.zza Domenico Cirillo
Partita IVA 01505091213 - C.f. 80029310630
cookie Privacy
Sito web realizzato da PubblisitiWEB.it


Bussola della Trasparenza
Accesso civico
Wistleblowing - Segnalazione di illeciti