Sindaco di Casoria denuncia tentativo di estorsione a ditta lavori scuola Mitilini

Lavori all'Istituto comprensivo Mitilini, il sindaco Fuccio: "Tentativo di estorsione, sporto denuncia. Solidarietà alla ditta"



"Nei giorni scorsi ho denunciato alle autorità competenti attraverso una formale denuncia-querela il tentativo di estorsione ai danni della ditta incaricata di svolgere i lavori di manutenzione straordinaria alle facciate esterne dell’edificio scolastico dell'istituto comprensivo 'M. Mitilini' di via Brodolini. Si tratta di interventi tuttora in corso nell’ambito dell’accordo quadro per la manutenzione degli edifici scolastici di competenza comunale".

Lo rende noto il sindaco di Casoria, Pasquale Fuccio, che aggiunge: "Prima nella mattinata di giovedì 19 e poi martedì 25 gennaio due persone hanno minacciato gli operai al lavoro, intimando di interrompere gli interventi di manutenzione. Le stesse persone, qualche giorno prima, avevano avvicinato il titolare della ditta appaltatrice chiedendo denaro.

Il titolare della ditta ha informato il settore Lavori Pubblici dell’accaduto. Immediatamente è stato informato il Comando della Stazione dei Carabinieri di Casoria, denunciando il tentativo di estorsione e riprendendo i lavori. Intanto sono partite le indagini per individuare gli autori del tentativo di estorsione e il personale dell’Arma ha già effettuato vari sopralluoghi sul luogo dell’accaduto".

"Intendo esprimere la solidarietà mia personale e dell'intera Amministrazione all'impresa che sta conducendo i lavori in una delle scuole simbolo della nostra comunità. Non va abbassata la guardia, le istituzioni sono fronte unico nella battaglia di legalità che ogni giorno combattiamo per migliorare le condizioni di vivibilità del nostro territorio", conclude il primo cittadino.







Files allegati


comunicato stampa estorsione.pdf 185.79 KB


Città di Casoria - P.zza Domenico Cirillo
Partita IVA 01505091213 - C.f. 80029310630
informativa sulla privacy
Sito web realizzato da Pubblisiti.it


Bussola della Trasparenza
Accesso civico