Ordinanza Sindacale N.13 - Obbligo di provvedere alla pulizia e manutenzione delle aree e terreni privati insistenti sul territorio comunale." ORDINA Ai proprietari di aree edificabili. nonch&...              Avviso Pubblico - Servizio Segnalazione Dissesti Stradali Con l’avvio del servizio di manutenzione ...              AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DI ORGANISMI COLLETTIVI RENDE NOTO che è indetto AVVISO PUBBLICO ...              INDAGINE DI MERCATO PER L'INDIVIDUAZIONE DI UN IMMOBILE DA ADIBIRE A SEDE DELLO UFFICIO TERRITORIALE DI CASORIA. Questa Direzione avvia un’indagine di ...              AVVISO PUBBLICO PER L’AFFIDAMENTO A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI DI SPAZI DESTINATI A VERDE PUBBLICO “SEZIONE A” L’Amministrazione Comunale attesa la ...              Bando di Concorso "Ch’ Art’ a Casoria" Nell’ambito della campagna di comunicazione ...              Contrasto all'adescamento per la prostituzione su strada e tutela della sicurezza urbana. IL SINDACO con l'ordinanza n. 46 del 7 ...              Avviso Pubblico          ...              Proclamazione degli eletti alla carica di Consigliere Comunale              Nomina della Giunta Comunale Composizione Giunta Comunale    ...              Festa San Mauro  Da tempi immemorabili gli abitanti di ...              Chiesa San Mauro In sostituzione dell'originaria chiesa di S. Mauro...             







Fuccio Pasquale




Competenze
Art. 38 dello Statuto Comunale

1. Il Sindaco è organo responsabile dell'Amministrazione, rappresenta il Comune, ha la direzione unitaria
politico-amministrativa dell'Ente ed espleta funzione di coordinamento sull'attività degli Organi collegiali.
2. Il Sindaco, in caso di necessità, avoca a sè l'adozione di atti amministrativi affidati alla competenza degli
Assessori. Può avocare, altresì, gli atti di competenza dei dirigenti per particolari motivi di necessità ed
urgenza specificatamente indicati nel provvedimento di avocazione.
3. Il Sindaco inoltre:
a) ha la rappresentanza generale dell'Ente;
b) ha competenza in materia di informazione della popolazione su situazioni di pericolo per calamità
naturali;
c) coordina e riorganizza, sulla base degli indirizzi espressi dal Consiglio comunale e nell'ambito dei criteri
eventualmente indicati dalla regione, gli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi
pubblici, nonché, d'intesa con i responsabili territorialmente competenti delle amministrazioni interessate, gli
orari di apertura al pubblico degli uffici pubblici localizzati nel territorio, al fine di armonizzare l'espletamento
dei servizi con le esigenze complessive e generali degli utenti;
d) può, in casi di emergenza, connessi con il traffico e/o con l'inquinamento atmosferico o acustico, ovvero
quando a causa di circostanze straordinarie si verifichino particolari necessità dell'utenza, modificare gli orari
degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici, nonché, d'intesa con i responsabili
territorialmente competenti delle amministrazioni interessate, gli orari di apertura al pubblico degli uffici
pubblici localizzati nel territorio, adottando i provvedimenti di cui al comma 2 dell'art. 38 della legge 8 Giugno
1990 n° 142 e successive modifiche ed integrazioni;
e) nomina i responsabili dei servizi e dei settori e attribuisce gli incarichi dirigenziali e quelli di
collaborazione esterna;
f) conferisce e revoca al Segretario comunale, previa deliberazione della Giunta, le funzioni di Direttore
Generale nel caso in cui non provveda a nomina esterna;
g) provvede alla nomina, alla designazione ed alla revoca, sulla base degli indirizzi del Consiglio
comunale, dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni; tali nomine o designazioni
devono avvenire entro quarantacinque giorni dallinsediamento ovvero entro i termini di scadenza del
precedente incarico, altrimenti provvede il Comitato regionale di controllo in sostituzione, ovvero il Difensore
Civico, se nominato.
h) promuove ed assume iniziative per concludere accordi di programma con tutti i soggetti pubblici previsti
dalla legge;
i) fa pervenire all’ufficio del Segretario Generale l'atto di dimissioni;
j) convoca i comizi per i referendum consultivi e per le elezioni circoscrizionali nei casi previsti dal
presente Statuto;
k) ha poteri di indirizzo, vigilanza e controllo sull'attività degli Assessori e delle strutture gestionali ed
esecutive;
l) acquisisce direttamente presso tutti gli uffici e servizi informazioni ed atti anche riservati; può disporre
l'acquisizione di atti, documenti ed informazioni presso le aziende speciali, le istituzioni e le società per
azioni, appartenenti all'ente, tramite i rappresentanti legali delle stesse;
m) promuove, anche tramite il Direttore Generale o il Segretario Generale o i Dirigenti, indagini e verifiche
amministrative sull'intera attività del Comune;
n) stabilisce gli argomenti all'ordine del giorno delle sedute di Giunta;
o) convoca e presiede la Giunta per l'esame delle proposte che pervengono dai settori e servizi dell'Ente;
p) riceve, per conoscenza, secondo le modalità indicate dal regolamento, le comunicazioni del Collegio dei
Revisori indirizzate al Consiglio comunale, sia relative all'attività di collaborazione con il Consiglio stesso,
che derivanti dalla denuncia di gravi irregolarità;
4. Il Sindaco sceglie il Vicesindaco tra gli Assessori in carica nominandolo con atto monocratico; con atto
analogo lo può revocare. Il Vicesindaco sostituisce il Sindaco in caso di vacanza, assenza o impedimento.
Email: 
Telefono:   
Fax:  081.7572610






Città di Casoria - P.zza Domenico Cirillo
Partita IVA 01505091213 - C.f. 80029310630
informativa sulla privacy
Sito web realizzato da Pubblisiti.it


Bussola della Trasparenza
Accesso civico