TERRITORIO, RIPRENDE IL “PIU EUROPA" 15 MILIONI DI INTERVENTI SUL TERRITORIO

Il Commissario straordinario, Silvana Riccio ed il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca hanno firmato un accordo di programma grazie al quale saranno ripresi i principali lavori del “Piu-Europa" per un totale di 15 milioni di eur


Il Commissario straordinario, Silvana Riccio ed il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso di una storica visita istituzionale, l'ultima di un presidente a Casoria risaliva a piú di venti anni fa, hanno firmato un accordo di programma grazie al quale saranno ripresi i principali lavori del “Piu-Europa" per un totale di 15 milioni di euro.
In particolare, l'accordo consentirà il completamento dei cantieri già aperti relativi alla riqualificazione di piazza Santa Croce, della ex-Snaidero ad Arpino e dell’isola ecologica in via Pietro Nenni, mediante la rimodulazione degli interventi, già inseriti nella programmazione POR-FESR 2007-2013.
La ridefinizione del cronoprogramma delle opere già inserite nel “PIU-EUROPA” consentirà inoltre l’apertura di due nuovi cantieri relativi alla riqualificazione di piazza Cirillo e di via Ventotene e traverse nella periferia della frazione di Arpino. Circa 6,5 milioni di euro l’investimento totale che l’azione della Commissione prefettizia è riuscita a non far perdere alla città di Casoria.
Nella riprogrammazione POR-FESR 2014-2020 é stato inserito il Parco delle Arti, la più imponente opera prevista dal “PIU-EUROPA” che da sola prevede un finanziamento di oltre 9 milioni di euro.





Contenuti multimediali


Città di Casoria - P.zza Domenico Cirillo
Partita IVA 01505091213 - C.f. 80029310630
informativa sulla privacy
Sito web realizzato da Pubblisiti.it


Bussola della Trasparenza
Accesso civico